L’autunno è la stagione di mezzo tra l’estate con i suoi colori brillanti e l’inverno quando risplendono le mille luci del Natale; tra ottobre e novembre Cles si veste dei colori e sapori dell’Autunno: anche quest’anno a inaugurare la stagione autunnale, è stato l’appuntamento con l’Autunno Clesiano il 27 ottobre.

Come da tradizione, la Pro Loco di Cles ha organizzato, in collaborazione con il Comune di Cles e il Consorzio Cles Iniziative, una domenica all’aperto con cucina tipica e laboratori a tema, l’ultima domenica del mese infatti si è animata con i profumi dei prodotti che la stagione ci offre: mele, uva, castagne, patate, proposte nelle ricette della tradizione nonesa come le frittelle di mele e i tortei de patate! Tra le varie attività organizzate c’era musica dal vivo con il gruppo Rock Hydra in Piazza Municipio, mentre i più piccoli hanno potuto partecipare al laboratorio “Intaglio della zucca”. Da alcuni anni, la Pro Loco di Cles, grazie ad alcuni soci, ha cominciato a coltivare delle zucche decorative, destinate a questo laboratorio, pensato per realizzare la famosa zucca di Halloween, intagliata con facce mostruose. Tale tradizione importata dai Paesi Anglosassoni, è attecchita anche da noi per celebrare la festa di Halloween. Inoltre i negozi del centro storico sono rimasti aperti per l’occasione.

L’Autunno Clesiano non è stato solo prodotti tipici e attività a tema, ma anche cultura con la mostra a Palazzo Assessorile: “Ursus. Storie di uomini e di orsi” rimasta aperta fino a domenica 3 novembre. L’esposizione ha indagato il rapporto che intercorre tra l’uomo e l’orso, magnifico sovrano dei boschi, sin dai tempi più antichi nel suo scambio tra realtà e immaginario. Il racconto è stato quello del percorso, dalla Preistoria ai giorni nostri, della raffigurazione dell’orso in stemmi, dipinti, stampe ma anche maschere, giocattoli, fumetti e cartoni animati. Il percorso si conclude con il progetto di ripopolamento attuato con “Life ursus” e i problemi, ancora attuali, che questa convivenza ha portato.

Pubblicato in: News