Il centro storico di Cles è pronto! Aiuole e giardini con fiori e piante decorano le piazze e le vie di Cles, abbellendole con  mille colori e profumi.

Questa incantevole cornice fa da sfondo a un’estate densa di eventi e proposte per tutti coloro che desiderano immergersi nel centro della vita cittadina che per l’occasione è chiuso al traffico.

La pianificazione dei giardini, anche quest’anno, è stata assegnata a un agronomo dell’Istituto Agrario di San Michele, noto esperto di aree verdi; della realizzazione del progetto invece, sono stati incaricati gli operai del Comune di Cles in collaborazione con la Pro Loco di Cles. Il centro storico diviene un microcosmo dove si esalta il dialogo tra ambienti: quello naturale e quello urbano e i cambiamenti che li coinvolgono (e sconvolgono) entrambi. I fenomeni climatici intensi degli ultimi anni ci spingono a trovare nuove soluzioni per realizzare infrastrutture e anche il verde urbano va ripensato in maniera innovativa. L’edizione 2019 di “Fiori e Colori” ci porta a riflettere su come scegliere specie di verde che siano in grado di resistere ai potenti eventi atmosferici, che spesso causano danni ingenti. Parchi urbani, giardini e aiuole si rilevano dei validi aiutanti contro le catastrofi che affliggono la nostra Terra; piante e fiori possono dare vita alla “rivoluzione verde”.

In questa suggestiva cornice troverete un fitto programma di eventi ed iniziative a tema – laboratori e mercatini creativi, serate gastronomiche, spettacoli dedicati alla Luna (nel 50° anniversario dallo sbarco), ma anche animazione, intrattenimento e musica come il consueto appuntamento, molto atteso, il  concorso canoro CantaCles, promosso dal Consorzio Cles Iniziative e giunto alla sua 15° edizione, concorso che ha portato alla ribalta del panorama musicale trentino giovani cantanti;

I negozi di Cles sono aperti i martedì sera; ci sarà inoltre la possibilità di visitare alcuni dei monumenti e chiese più affascinanti e caratteristici del paese come il Palazzo Assessorile con i suoi affreschi e decori e le chiese di San Vigilio a Pez, San Tommaso a Dres e dei Santi Pietro e Paolo a Maiano.

Palazzo Assessorile ospita un’emozionante percorso espositivo dedicato ad uno dei più famosi abitanti dei nostri boschi e montagne: sua maestà l’Orso Bruno! La mostra “Ursus. Storie di uomini e orsi” è aperta da  martedì a domenica ore 10 – 12.30 e dalle 14.30 – 18.30, lunedì 14.30 – 18.30.

Il 14 e 15 agosto l’appuntamento è come da tradizione, con la sagra per la celebrazione di Maria Assunta, patrona della borgata. Non mancheranno le cene con pietanze tipiche preparate dai vari gruppi rionali e a seguire la popolare processione per le strade del paese con il Gruppo Bandistico Clesiano, che, ogni anno, propone uno spettacolo ad hoc per la serata.

Verso fine agosto, come ogni anno, si terrà poi la rinomata Festa dello Sport clesiano che festeggia la 28° edizione ed è un’occasione per prendere parte a quattro giorni di incontri, attività sportive e divertimento per tutta la comunità.

CALENDARIO EVENTI DA CONSULTARE

Pubblicato in: News