Anche quest’anno è tornata puntualissima la stagione delle iniziative natalizie di Cles con molti appuntamenti interessanti.
Dopo aver concluso con successo la programmazione dell’autunno con la 14° edizione di Pomaria fatta ad ottobre abbiamo avuto molto tempo per concentrarci sul Natale volendo fare qualcosa di diverso dagli anni scorsi ma sempre rispettando la tradizione.
In collaborazione con il Consorzio Cles Iniziative e l’Amministrazione comunale sono state abbellite le vie del centro e i palazzi storici con luci natalizie, decori e addobbi, tra Corso Dante e Piazza Granda sono stati messi i tradizionali alberi di Natale, mentre sulla facciata del municipio è stato realizzato un grande calendario dell’Avvento.
In Corso Dante non è mancata nemmeno quest’anno la casetta di Babbo Natale in un piccolo villaggio di renne in legno e alberelli dove i bambini hanno potuto consegnare le loro letterine e i disegni per partecipare al concorso “Scrivi e vinci Babbo Natale”.
La grande novità di quest’anno è stata il “Villaggio di Ghiaccio” allestito presso Casa Guelmi che ha aperto l’8 dicembre: un villaggio natalizio con realizzazioni scenografiche a tema, dedicato soprattutto ai bambini e famiglie, dov’è stato possibile immergersi in un mondo fatto di gnomi, orsi polari e atmosfere fiabesche.
Presso il Villaggio di Ghiaccio sono stati organizzati anche dei laboratori e delle attività di intrattenimento in concomitanza con i negozi che sono rimasti aperti le domeniche del 9, 16, 23 dicembre e sabato 8, infatti in occasione della festa dell’Immacolata nel pomeriggio si è svolta la degustazione di brulè tradizionale, di mela o di mirtillo accompagnata da dolci tipici, e da un “gustoso ” mercatino di prodotti genuini ripetuto poi nel pomeriggio di domenica 23.
Il 2 gennaio per la giornata internazionale delle persone con disabilità GSH (Gruppo Sostenibile Handicap) sono stati venduti oggetti e prodotti tipici mandando il ricavato in beneficenza.
Presso il Palazzo Assessorile, accanto alla mostra “Intrecci di Seta” visitabile fino al 24 febbraio, dal 8 dicembre al 6 gennaio è tornata l’esposizione dei presepi artigianali “presepi d’incanto a Palazzo” .
Venerdì 7 gennaio presso il Cinema Teatro c’è stato l’appuntamento per la 10° edizione del Festival Spaziozeronove con ospite d’eccezione Tony Cicco e la sua Formula 3. Il 21 dicembre sempre al Cinema Teatro invece c’è stato lo spettacolo di danza “Sogno di una notte di mezza estate” con meravigliose coreografie avvolte nelle musiche di Mendelssohn.
Per capodanno non è mancato il tradizionale capodanno all’aperto con musica e brulè.
Il 4 gennaio presso il Cinema teatro si è svolto lo spettacolo canoro “CantaCles Xmas”: i migliori successi natalizi interpretati da numerose voci che hanno partecipato alle passate edizioni del CantaCles, dirette dalla vocal coach Gisella Ferrarin.
Ilprogramma di Natale si è concluso il 6 gennaio con l’arrivo della befana distribuendo dolci ai più piccoli.
Il Consorzio Cles Iniziative si è attivato in favore della popolazione di Dimaro gravemente colpita dal maltempo di ottobre 2018, mettendo in vendita presso i negozi associati la vendita di pacchetti composti da un panettone e un zelten, inoltre i ristoranti Giardino e Flamingo hanno offerto i ricavi dei coperti di un intera giornata per la stessa causa.
Il ricavato è stato consegnato formalmente al sindaco di Dimaro in occasione dello spettacolo del 4 gennaio “CantaCles Xmas”

 

Pubblicato in: News